Autore Topic: Canada  (Letto 895660 volte)

rickb

  • Veterano
  • ***
  • Post: 164
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1350 il: 03 Dicembre 2012, 10:56:54 »
ho 23 anni... ma ho avuto molte esperienze... e sicuramente non boccio quella canadese... certo diffidate da chi vi dice che e` facile... qua siamo praticamente gli ultimi stranieri agli occhi del governo...

Basta un barattolo di vernice nera...., indossare un chivaz kamiz e chiedere asilo politico, si entra subito al primo posto della classifica  ::) ;)

Ares

  • Veterano
  • ***
  • Post: 159
  • Who dares wins
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canada
« Risposta #1351 il: 03 Dicembre 2012, 18:06:46 »
per ora torno a casa....e vediamo come va.... teoricamente dovrei riavere il mio lavoro indietro...e vediamo...
se non sara` cosi torno a studiare...e se dovro` emigrare...se le cose in canada non cambiano... andro` in australia....
ma credo che mi fermero` in italia per un bel po` se riavro` il mio lavoro indietro... poi vedremo..
rick fosse davvero cosi` facile...sarebbe bello..

cheers
marco

gianluca motta

  • Esordiente
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1352 il: 03 Dicembre 2012, 20:45:27 »
Ciao di nuovo a tutti, questa volta due domande:

- Per andare negli Stati Uniti via terra, che visto mi serve? Ho letto che si può fare l'ESTA (https://esta.cbp.dhs.gov/), ma solo se si arriva con un carrier registrato, cioè aereo o nave.
Altrove ho letto che se si arriva dal Canada basta compilare un modulo alla frontiera, ma non so quanto sia vero.. non ci tengo a rimanere bloccato alla frontiera in pieno dicembre! (pensavo di fare un salto a NYC durante le ferie natalizie)

- Mi hanno detto che è possibile farsi ridare parte delle imposte sul reddito, se uno è lavoratore temporaneo in Canada e lascia il paese. Io non ho intenzione di chiedere la residenza o di restare oltre il WHV quindi volevo capirci di più. Ne sapete qualcosa?

Salve a tutti,sono un ragazzo di 26 anni e vorrei fare un'esperienza in canada per lavoro...Ho cugini e zii di mio padre che vivono a St Catharines vicino alle cascate del niagara..vorrei sapere se è obbligatorio fare la domanda all'ambasciata canadese a Roma con tutta la serie di documenti se ho l'ospitalita' da parte di cugini...Per "I certificati di polizia recenti di tutti i paesi diversi dall’Italia dove si è vissuto per 6 mesi consecutivi o più dal compimento dei 18 anni" cosa s'intende ? grazie attendo risposta  :)

Ciao, anche se hai dei cugini il visto lavorativo (o il WHV) ti serve per qualsiasi lavoro, soprattutto in questo periodo che il Canada sta mettendo i freni sia all'immigrazione che al ricongiungimento familiare.
Per quanto riguarda i certificati di polizia:
- Se hai mai vissuto (non importa se come immigrato, turista, o cosa) in un paese che non sia l'Italia per sei mesi di fila, allora dovrai richiedere un certificato della polizia di quel paese, per esempio la enhanced disclosure nel Regno Unito.
- Altrimenti niente, ti servono solo i certificati di polizia italiana.
GRAZIE mille Isidor =)  ;) ;) ;)

gianluca motta

  • Esordiente
  • *
  • Post: 7
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1353 il: 05 Dicembre 2012, 15:14:08 »
ciao a tutti,sono di nuovo Gianluca..stamattina mi sono recato al comune del mio paese per farmi il certificato di residenza.mi hanno detto che serve una marca da bollo di 14 euro per la funzione estera.mentre se è per l'italia non serve...ma ci vogliono tutti fregare qui?  >:( sul sito di Vacanza/lavoro in canada,cè scritto bene che tutti i certificati non necessita di bollo.perfino il certificato codice penale e carichi pendenti non lo richiede il sito... ;) invece poi si ha la fregatura di doverli fare : 3,54€ + 3,54€ + 14€... voi li avete pagati queste marche da bollo? non vorrei mandare la richiesta dei certificati al tribunale e in comune senza il bollo,al fine di non ricevere nulla >:(...mentre per la marca da bollo per rinnovare il passaporto come funziona? cioe bisogna andare in questura per timbrarlo?  :-\ grazie in anticipo  ^^

millty

  • Veterano
  • ***
  • Post: 199
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1354 il: 05 Dicembre 2012, 15:30:48 »
Ciao Gianluca.
Personalmente per i certificati della questura ricordo che si pagano.
3,54 per fare richiesta del certificato dei carichi pendenti
3,54 + 14,62 per il certificato del casellario generale.

Per il certificato di residenza io al mio comune non ho pagato, le regole base sono come qll che ti hanno descritto ma sul sito del mio comune era specificato anche che se il certificato era richiesto per  fini consolari/ ambasciata  non si doveva pagare e cosi e' stato.
Pero' potrebbe anche essere che ogni comune ha regole proprie.

Sara

Mizar99

  • Apprendista
  • **
  • Post: 16
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canada
« Risposta #1355 il: 06 Dicembre 2012, 14:46:24 »
Beh Ares, allora ti auguro un buon rientro e comunque tante cose per il futuro. O qui o chissà dove.
E per il resto della discussione, non me ne voglia Sergio, sono pienamente d'accordo con te.
Chiunque torni da questa esperienza, potrà solamente affermare di essersi arricchito.
Inutile elencare di cosa, credo sia piuttosto evidente, ed a ogni modo...Preferisco mille volte un sogno infranto a tutti i rimpianti che ne derivano!
Ah! Una curiosità che non riesco a soddisfare da nessuna parte....
A compatibilità SIM card come siamo messi in Canada??
Suppongo che non sia sufficiente l'acquisto di una scheda da un altro operatore, e via, il gioco è fatto...( ho un Samsung galaxy S II )
Trovo solo notizie non soddisfacenti.
Ah! Millty! L'assicurazione che mi hai consigliato è indubbiamente la meno costosa! Grazie mille!!!! :)
Diffondiamo il verbo per chi ne avesse bisogno!!!
Ciao ragazzi a presto! ;)
« Ultima modifica: 06 Dicembre 2012, 14:48:29 da Mizar99 »

Marrone

  • Amministratore
  • Esperto
  • *****
  • Post: 387
  • Meglio provare e sbagliare, che rimpiangere.
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1356 il: 07 Dicembre 2012, 21:07:14 »
Dipende essenzialmente dal telefono e dall'operatore che scegli. Con quel modello, non dovresti avere grossi problemi a ottenere una ricaricabile canadese.

Ares

  • Veterano
  • ***
  • Post: 159
  • Who dares wins
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canada
« Risposta #1357 il: 08 Dicembre 2012, 22:40:45 »
con quel cell vai in un negozio e prendi la sim... cmq io dato che non ero sicuro che il mio iphone fosse compatibile... ci sono dei blocchi di fabbricazione a volte... puoi chiedere di provare con una sim car canadese... io ho fatto cosi... ha funzionato e ho fatto il contrattino...

isidor-x

  • Apprendista
  • **
  • Post: 35
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1358 il: 09 Dicembre 2012, 02:14:30 »
Ho chiesto un po' per quanto riguarda le tasse; in Québec chi guadagna meno di 10.000 l'anno può scaricarle praticamente tutte. A quanto pare quello che conta è l'anno solare. Quindi per fare un esempio, anche se io in sei mesi prenderei più di 10.000, visto che sono arrivato a settembre l'anno fiscale è diviso in due e quando lascio il paese posso chiedere indietro quasi tutte le tasse.
Quello che devo fare è una dichiarazione dei redditi, o acquistando un programma apposta (non so bene quale, ma sto cercando anche questo), o ci si rivolge ad un commercialista. Dato che comunque le tasse in Québec si aggirano attorno al 25%, nella maggior parte dei casi ne vale la pena.

Se dovete iniziare un lavoro nuovo, e sapete che guadagnerete meno di 10000 dollari, chiedete il modulo per le tasse al vostro datore di lavoro. Se dichiarate che il vostro reddito è inferiore a quella fascia, vi dovreste trovare in busta paga lo stipendio al lordo piuttosto che al netto (una parte delle tasse rimane sempre credo, ma molto inferiore).

Non ho molte informazioni per chi guadagna più di 10.000$, però se ho capito bene le tasse pagate sui primi 10.000 si possono ugualmente chiedere indietro quando si lascia il paese.


A compatibilità SIM card come siamo messi in Canada??
Suppongo che non sia sufficiente l'acquisto di una scheda da un altro operatore, e via, il gioco è fatto...( ho un Samsung galaxy S II )

http://support.bell.ca/Mobility/Network_coverage/Will_my_mobile_phone_or_smartphone_work_on_the_Bell_network

Se segui la voce 1., c'è un link che dice 'See if your device is compatible'
Questo vale per la Bell, però se non sbaglio Bell, Rogers e Mobilia usano reti intercompatibili. Questo per l'est del Canada, non so che compagnie ci siano nella West Coast.

Più che altro vogliono tutti farti firmare un contratto mensile o annuale. Io alla fine ho comprato una prepagata Petro Canada, come tariffe al minuto è più alta ma spendo solo quando effettuo chiamate e mando SMS. In più funziona con i telefoni sbloccati GSM, quindi praticamente tutti i modelli europei (il mio per dire su Bell/Rogers non va).

http://mobility.petro-canada.ca/en/phones/537.aspx

Davide1982

  • Esordiente
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canada
« Risposta #1359 il: 18 Dicembre 2012, 12:21:28 »
Salve ragazzi, per motivi personali che non sto qui ad elencare (ci tengo a precisare che non sono di natura legale!!!)...dove poi un'altro carico da novanta ce lo mette l'Italia stesso che a partire dalla politica fino all'economia non attraversa un bellissimo momento!!!...Insomma per tutta questa seria di motivi sono spingono a desiderare ardentemente voler intraprendere una nuova vita lontano da qui!!!..E mi piacerebbe tanto farlo lì in Canada...a Toronto la cui cultura e stile di vita mi ha sempre affascinato !!! Ora in base alle vostre esperienze, alla vostra vita vissuta lì, dare me di consigli per come fare a iniziare una nuova vita in Canada ...a TORONTO!?!?!?...credetemi sono iper motivato!!!!...attendo vostri consigli, GRAZIE !!!

P.S. Ho esperienza nel mondo della ristorazione come cameriere , come barista essendo stato anche proprietario di un bar per diverso tempo....Poi vorrei aggiungere un'altra cosa che sicuramente non va a mio favore è che ho una conoscenza dell'inglese purtroppo bassissima :-(

Marrone

  • Amministratore
  • Esperto
  • *****
  • Post: 387
  • Meglio provare e sbagliare, che rimpiangere.
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1360 il: 18 Dicembre 2012, 18:50:00 »
Ciao Davide,

Se hai meno di 35 anni, ti consiglio di sfruttare l'ottimo programma vacanza-lavoro (trovi tutte le info nella prima pagina della discussione). È senza dubbio il trampolino di lancio migliore per poter conoscere il Canada.

Tieni però presente che il programma per il 2012 è terminato. Dovrai aspettare qualche mese per poter fare domanda, quando verrà avviato il bando per il 2013.

Davide1982

  • Esordiente
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canada
« Risposta #1361 il: 18 Dicembre 2012, 23:51:26 »
Ciao Marrone, si ho 30anni compiuti...ma quello che mi premeva sapere che possibilità ha di vivere e stabilirsi lì una persona con il mio bagaglio di esperienze ???

Mizar99

  • Apprendista
  • **
  • Post: 16
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canada
« Risposta #1362 il: 19 Dicembre 2012, 14:17:35 »
Davide perchè non ti leggi tutt i post da pagina 1 come ho fatto io?
Troverai molte risposte a tutto quello che cerchi....


poweneo

  • Apprendista
  • **
  • Post: 50
  • Cambiare vita è L'unica Via d' Uscita
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Canada
« Risposta #1363 il: 20 Dicembre 2012, 11:37:25 »
Anke senza esperienza puoi partire tanto anke se sei manager della pirelli in italia qui non vale niente se non hai i lorofogli di carta... per l'inglese aia e un punto molto dolente.. quella e l'unica cosa qui.. se non sai esprimerti non puoi fare i documenti necessari e figuriamoci un colloquio... quindi se deciderai di partire ti consiglio di rimetterti a studiare e di brutto... guarda film in lingua originale cn i sottotitoli in ing ecc ecc.. in bocca al lupo...
Canada is my DREAM

vinman

  • Veterano
  • ***
  • Post: 130
  • Home is a feeling .... not a place ....
    • Mostra profilo
Re:Canada
« Risposta #1364 il: 20 Dicembre 2012, 13:14:40 »


Merry Christmas .... to all friends near and far .... God Bless