Autore Topic: Vita notturna Odio/amore  (Letto 2206 volte)

Drop everythinG

  • Esordiente
  • *
  • Post: 1
    • Mostra profilo
Vita notturna Odio/amore
« il: 14 Ottobre 2010, 23:01:53 »
Sono un ragazzo 23enne della provincia di Roma..e come la gran parte dei miei coetanei ho una doppia vita...
Impiegato di giorno / / Organizzatore e PR di notte...

I miei ritmi sono scanditi ormai da 3 anni o forse più dal frenetico squillare del mio cellulare, continue notifiche facebook sugli eventi e le serate in programmazione nei locali più belli di Roma. Noiose riunioni con gente ecocentrica che pensa esistano solo le discoteche..."Un contenitore di persone che al 70% hanno problemi a relazionarsi con la società e credono che comprare divertimento gli risolva parte dei problemi esistenziali"..
Ormai osservo la gente che va a ballare tirata a lucido come andassero ad un matrimonio con una certa indignazione, e penso che non vorrei essere al loro posto anche se...volente o nolente respiro la loro stessa aria (con la sola differenza che io lo faccio per soldi).
E' diventato tutto così insensato..non esistono più giorni della settimana utili al riposo (o allo studio per chi è universitario)...sempre ad ascoltare le solite canzoni che ti massacrano le orecchie con dei motivetti indecenti sparate da muri di casse in posti affollati dove a malapena si cammina.
Ubriachi, puzzolenti di sudore, giunti davanti la porta di casa si tolgono le scarpe per non svegliare nessuno...
Che idiozia!!
Senza parlare poi del Gentil sesso..le donne artefatte..le classiche bambole con i tacchi da trapezista e le labbra a canotto..Vestite per modo di dire, alla ricerca del pollo in vena di buttare soldi in bottiglie di chamapagne..
Eternamente single in cerca di soldi e foto..
Da quando frequento questo ambiente non ho più avuto una ragazza stabile..(vorrei vedere). E devo riconoscere che molto spesso la mancanza si sente..

Tutto ciò perchè il giorno, lavorando come factotum in un concessionario di automobili, prendo uno stipendio da 3
mondo e non mi basta x tirare la carretta fino a fine mese...

Quest'ultimo periodo mi sono reso conto che non posso continuare così..perciò mi è balenato in mente più volte di voler cambiare drasticamente stile di vita provando anche ad intraprendere un'esperienza all'estero..breve o definitiva che sia..

Canalizzando anche le mie conoscenze in materia di eventi in un ambiente diverso dal mondano e dal finto benessere che gira qui x Roma...Mah chi lo sa..
Se qualcuno ha in mente qualcosa da suggerirmi gliene sarei veramente grato..buona serata a tutti!