Valentina: vi racconto le mie passioni

Di Nicole Cascione

L’incontro tra Valentina Noventa e il network di viaggi online Evolution Travel, è avvenuto nel 2018, in un momento in cui Valentina si è resa conto di voler dare una svolta alla propria vita lavorativa.

Dopo aver lavorato per circa dieci anni in strutture ricettive, per la maggior parte in hotel, dove si occupava sia del front office che del reparto prenotazioni, Valentina ha capito che il suo lavoro, nonostante le piacesse moltissimo, non le dava più stimoli.

Valentina, come hai conosciuto Evolution Travel?

Già qualche anno prima avevo sentito parlare di Evolution Travel, non ricordo esattamente come sono venuta a conoscenza del network, ma, dopo aver scaricato il materiale informativo lo scorso anno, mi sono resa conto che era già entrato nella mia vita e che forse quello era il momento giusto per la svolta che meditavo da tempo. Ho fatto le 3 ore di coaching che sono messe a disposizione per avere un’idea più ampia del lavoro e dell’organizzazione del network. A differenza di altri colleghi, non ho confrontato il network con altre realtà, non ne ho sentito l’esigenza, ma ho preso informazioni e, come tutti, mi sono imbattuta anche in critiche pesanti. Mi rendo conto che la cosa può scoraggiare, tuttavia ho ripensato alle mie esperienze con le recensioni degli hotel dove ho lavorato. Non si può mettere tutti d’accordo e a volte gli errori si fanno, quindi ci sta che qualcuno sia rimasto deluso dall’esperienza con Evolution Travel, sia chi faceva parte del network e sia chi ha viaggiato con noi. Alle critiche si affiancano tantissime belle esperienze di persone che hanno viaggiato e viaggiano tuttora con noi e di consulenti che hanno abbracciato il network con grandissime soddisfazioni e mi sono detta: “Perchè non dovrei farcela?” Così mi sono buttata.

Valentina Noventa

Di quale mete sei specializzata?

Amo il mare e al mio ingresso in Evolution Travel mi sono dedicata principalmente alla zona caraibica e all’Oceano Indiano, anche se i viaggi che preferisco sono quelli che danno spazio all’organizzazione. La parte più divertente del mio lavoro è creare viaggi su misura, confrontandomi con i clienti e organizzando degli itinerari ad hoc per ognuno di loro in base ai loro desideri e aspettative. Da qualche mese nel network è stato attivato un nuovo portale dedicato ai viaggi legati allo yoga e alla meditazione. Pratico entrambe, oltre ad altre discipline olistiche, che mi hanno letteralmente cambiato la vita e la notizia non mi poteva rendere più felice. Al momento sto concentrando gran parte delle mie energie a questa tipologia di viaggi in parallelo alle altre destinazioni che tratto. Il viaggio di per sè è un’esperienza che arricchisce e la combinazione di viaggio interiore e viaggio nel mondo, trovo sia quello che di meglio si possa fare.

Qual è l’aspetto più bello del tuo lavoro?

Ce ne sono tantissimi, uno tra tutti la possibilità di esprimere me stessa. Sono abbastanza creativa e questo aspetto di me è sempre stato un po’ frenato per via degli ambienti formali in cui lavoravo. Ora posso utilizzare tutte le mie competenze, creative e tecniche, per realizzare i sogni di chi viaggia con me e per farmi conoscere sul mercato.

Quali sono le più grandi soddisfazioni?

Si tratta di una sola parola: il “grazie” che i miei clienti, col sorriso sulle labbra, mi dicono al loro rientro dai viaggi. Non c’è niente che mi renda più felice e soddisfatta, perchè ho contribuito alla loro gioia durante le vacanze. Alcuni viaggi sono delle vere e proprie sfide. Una famiglia ha regalato un viaggio al figlio di 12 anni, un tour di gruppo in Turchia, destinazione che hanno scelto tra varie proposte. L’unico entusiasta prima della partenza era il bimbo che ha scelto la destinazione, i genitori erano scettici e poco felici, perchè loro sono amanti dei paesi del nord Europa e un viaggio simile non l’avrebbero mai affrontato. A distanza di mesi ancora postano le foto della loro esperienza in Turchia che li ha letteralmente sorpresi. Ci sono soddisfazioni più grandi?

☞ Scopri come cambiare la tua vita grazie alle migliori tecniche di autoipnosi

Come si svolge una tua giornata lavorativa?

Non ho un metodo di lavoro preciso, mi fisso delle priorità giorno per giorno e procedo. L’organizzazione ferrea non fa per me. Il bello di questo lavoro è anche il poter gestire il proprio tempo in maniera autonoma e seguendo i proprio ritmi. Ho notato che per me questo è fondamentale per riuscire a svolgere al meglio il mio lavoro. Ci sono giorni in cui la curiosità la fa da padrona e li sfrutto per studiare, altri in cui mi sento particolarmente ispirata e allora ne approfitto per creare i post per i miei social. Di base, ogni giorno, ci sono la gestione delle nuove richieste di viaggi e la preparazione di preventivi.

Valentina Noventa

Ti occupi di altro oltre a lavorare per Evolution Travel?

No, quando ho iniziato ero senza lavoro e mi sono dedicata completamente a questa occupazione. Ho ricevuto diverse offerte di lavoro nel corso del tempo e le ho rifiutate, perchè credo in questo progetto. L’inizio non è stato facile, mi sono messa in discussione a 360 gradi e ho anche pensato di mollare, ma ho tenuto duro e le soddisfazioni sono arrivate.

Quali sono le peculiarità di un bravo consulente di viaggi online?

Ho sempre organizzato i miei viaggi e quelli di alcuni amici e parenti, tuttavia penso che queste esperienze non siano fondamentali per riuscire in questo lavoro. Ci vuole determinazione e tanto cuore. Ci si rapporta con persone diverse e ognuno ha le sue esigenze. E’ fondamentale la relazione con il cliente e la formazione sulle destinazioni ci permette di rassicurarlo nei suoi dubbi e di rispondere a tutte le sue domande. Penso che un mio punto di forza sia anche la disponibilità che metto a servizio dei miei clienti. Li seguo durante la scelta della destinazione, li coinvolgo durante la stesura del preventivo, li aiuto con le ultime formalità prima del viaggio, durante il viaggio sono sempre loro a condividere con me le foto delle loro vacanze e ci sono anche al loro rientro. Quando si viaggia e si è a migliaia di chilometri da casa a volte ci si sente spaesati e un intoppo banale può essere vissuto con grande frustrazione, sapere che possono contare su di me li tranquillizza moltissimo e fa vivere il viaggio con più rilassatezza.

Quali sono gli obiettivi che intendi raggiungere all’interno del network?

Al momento lavoro per piccoli obiettivi, primo tra tutti promuovere e far conoscere i viaggi olistici, una vera novità sul mercato. Continuo a studiare nuove destinazioni e aggiornarmi su quelle che già conosco. Col tempo mi piacerebbe avere un mio portale in Evolution Travel e, perchè no, diventare Tour Operator interno.

La figura del Consulente di Viaggi online ti ha incuriosito?

Scopri la guida gratuita cliccando qui!

Per conoscere Valentina, scopri il suo sito di viaggi e vacanze.