Autore Topic: un sistema per trasferirsi all'estero  (Letto 10794 volte)

marcofa

  • Apprendista
  • **
  • Post: 40
    • Mostra profilo
    • E-mail
un sistema per trasferirsi all'estero
« il: 15 Gennaio 2011, 08:52:11 »
Salve a tutti ,quello che sto cercando è un sistema per riuscire a trasferirmi in un paese caraibico ,
la mia idea è la seguente ,dato che ormai da circa un anno sto frequentando vari blog e siti che trattano l'argomento sono venuto alla conclusione che
 esistono una moltitudine di persone che sognano ,si preparano ,sono in procinto o gia vivono in questi posti.

chi sogna pensa sempre di trasferirsi aprendo una piccola attività ,e subito pensano al classico piccolo ristorante pizzeria bar gelateria,
ora molti poi lo fanno da quello che vedo ,aprendo piccoli locali ,in molti poi cercano di venderli chiuderli ecc. pochi mi sembra di capire sopravvivono di queste attività.il problema principalmente è dovuto secondo me al fatto che molti di queste persone si sono improvvisate all'estero barristi ,ristoratori gelatai ecc. ,molti non conoscevano il mestiere altri lo conoscevano da dipendente ,
quindi molte attività che mi sono state proposte sono attività senza un fondamento economico per come impostate per il luogo o per la gestione ,quindi destinate al fallimento sicuro.
ora dopo avere fatto questa analisi vengo al punto che mi interessa .
io voglio trasferirmi in uno di questi posti ,il ventaglio è abbastanza ampio ,messico,costa rica ,panama  kenya ecc.,vorrei aprire o rilevare un locale ristorante pizzeria ,ma siccome sono del mestiere e siccome attualmente lavoro gia all'estero in cina ,e dato che sarei insieme a mia moglie che è del mestiere più di me,sto cercando un sistema morbido per fare il salto .
la motivaxzione che mi spinge a cambiare è quella di vivere in un posto che mi piaccia ,nello stesso tempo che mi permetta di lavorare e guadagnare per condurre una vita normale,non sogno di non fare nulla ,non ne sarei capace ,non sogno di arricchirmi ,ma non voglio neanche fare il miserabile.

quindi per concludere la mia proposta è la seguente ,se qulc'uno è interessato a condividere la gestione di un qualche cosa esistente,ristorante pizzeria ,oppure aprirne una di sana pianta  io sarei disponibile per cominciare a parlarne ,

non basta saper fare gelato .pizza o saper cucinare per fare un locale di successo ,questo bisogna saperlo fare sicuramente ma occorre gestire l'impresa  e ancor prima capire se ha la possibilità almeno teorica di svilupparsi ,quindi sono disponibile a proposte di rilevare attività che sono anche in difficoltà per rilanciarle ,se ne hanno le potenzialità ,oppure gestirle per un periodo per rilanciarle ,oppure parliamone e vediamo cosa esce fuori...   

scusate se forse sono stato un po professore ,ma mi sembra che si faccia troppa poesia in questi siti dove o girato e sinceramente sto cercando di dare un taglio pratico alle cose ,altrimenti tutti quelli che sognano non potranno realizzare mai il loro sogno ,


dai forza diamo un taglio pratico alle cose e vediamo di realixzzare qualche cosa di positivo

treviso70

  • Esordiente
  • *
  • Post: 6
    • Mostra profilo
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #1 il: 15 Gennaio 2011, 09:40:15 »
io e mia moglie la pensiamo esattamente come te.
che si fa?

Sognatore

  • Visitatore
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #2 il: 15 Gennaio 2011, 13:04:43 »
Salve Marcofa, sei in Cina?
e pensare che volevo venire a mettere su una gelateria là ;D
ah ne ho avuto già 2, ma qua ::)
ma meglio altri paesi, io ero concentrato su Spagna, Tenerife o Costa del Sol,dove abbiamo(con famiglia già vissuto)
ma sto dando un occhio anche a Panama, se leggi i miei (pochi ;D) messaggi
ci sono annunci  anche su Risto a Panama  ecc.. ;)
ps.interessante anche il Ristopizza in Mexico, Baffone, dei nonni di Mattew, esistente da molti anni, 300.000 con mura( un poco tantini, ma sui 250.000 in 3 soci sarebbe da valutare o no? :-\)
idem uno a Panama sui 100.000
idem uno a Tenerife su 85.000(ma là molta crisi >:()
« Ultima modifica: 15 Gennaio 2011, 13:12:08 da Sognatore »

marcofa

  • Apprendista
  • **
  • Post: 40
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #3 il: 15 Gennaio 2011, 17:34:43 »
bene vedo che qualche persona comincia a venire allo scoperto,
per treviso settanta ,se tu e tua moglie la pensate cosi ,allora gia abbiamo un qualche cosa in comune  treviso70
potremmo cominciaqre a scambiarci qualche opinione -informazione  ,se vogliamo farlo in privato ti do la mia mail marcofa@email.it
per sognatore ,si sono in cina ,ma che sogno è venire in cina per mettere su una gelateria ,in cina ci si viene solo per lavorare ,non per vivere,
te lo dice uno che vive da 4 anni in cina ,con ottimo stipendio ottimo lavoro ,ma che vita è ,vita per lavorare ,il sole lo vedi 10 volte l'anno il mare te lo scordi ,a meno di non andare in vietnam thailandia a fare le ferie,e poi se devi metterti in proprio in cina auguri ,te lo sconsiglio vivamente ,io ho girato un po di paesi ma guarda sconsiglierei di fare impresa in cina per uno straniero.
comunque ripeto sono aperto a tutte le mete ,purche siano al caldo al mare ,e si possa fare una attività ,il lavoro non mi spaventa ,ma voglio anche vivere ,quindi avanti che il tempo passa e non combiniamo nulla altrimenti, intanto per quanto riguarda quelle attività che dici tu ,io penso che una attività che va bene non serve metterla in vendita su internet ,ma la trovi da vendere sul posto ,quindi ho sono fuori prezzo o dietro ci sta qualche cosa che non va .scusa la diffidenza ma sai pensare male è peccato ma il piu delle volte ci si prende .

facciamo le cose serie e fattibili ,non dobbiamo rischiare troppo ,non serve ,servono le idee chiare e se ci dovesse volere un po di tempo in piu ,non fa nulla .

Sognatore

  • Visitatore
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #4 il: 15 Gennaio 2011, 19:11:12 »
Di affari ora ce ne sono
ma delle volte non sono buoni
anche se li trovi direttamente
sui posti come ho fatto io
un attività  in Tenerife per conoscenza
(e meno male che rifiutai :D)
perchè falli l'anno dopo,
 e altre 3 in Malaga sempre x passaparola sul posto
altre gran fregature(scoperte da me dopo varie indagini ;))

ps. dubbio :o  sarò mica iellato ??? ;D




marcofa

  • Apprendista
  • **
  • Post: 40
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #5 il: 16 Gennaio 2011, 04:55:04 »
secondo me non sei iellato ,è la realtà del momento ,spagna e isole canarie in questo momento risentono pesantemente della crisi economica e anche di un eccesso di attività che negli anni passati erano state aperte ,forse superiore alla reale possibilità di richiesta di mercato ,dalle mie indagini infatti escluderei per il momento canarie e spagna ,in quanto quello che tu dici mi sembra sia confermato da piu parti .quindi anche se qualche spazio può aprirsi in quei posti ,secondo me stiamo assistendo ad una selezione naturale di attività ,per cui sopravviveranno quelle migliori e meglio gestite ,sicuramente quelle che un tempo riuscivano a sopravvivere anche se gestite in maniera non professionale sono destinate a chiudere .
in questa fase secondo me si possono fare i migliori affari ,infatti non è detto che una attività che al momento sta andando male ,se rilevata ad un buon prezzo sia un cattivo affare ,si deve guardare in prospettiva vedere come è gestita vederne i futuri svilupi ecc. se si pensa di rilevare una attività che gia funziona e semplicemente continuarla nella stessa maniera ,allora vuol dire che chi vende ,veramente lo fa per motivazioni personali tipo malattia o altro ,ma per me questo tipo di attività non anno bisogno di essere pubblicizzate appena sono in vendita vengono rilevate da gente del luogo.


quello su cui dobbiamo puntare noi ,a mio parere ,è quello di fare una bella indagine di mercato sulle potenzialità del luogo ,mappare quante attività in concorrenza esistono nel bacino di utenza ,poi vedere come sono gestite le concorrenti ,e solo dopo fare un piano di fattibilità con le modifiche necessarie a far si che funzioni .quindi occorrerà andare sul posto una prima volta e prendere conoscenza del luogo e delle attività concorrenti ecc.ecc.

qui su internet dobbiamo solo fare la prima scrematura e farci una idea su quale luogo indirizzare la ricerca ,poi dopo dobbiamo scendere in campo .

ciao a risentirti ,non mollare

Sognatore

  • Visitatore
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #6 il: 16 Gennaio 2011, 09:52:28 »
Giusto quello che dici ;)
le attività che valgono
prime linee,fronte mare,
strade pedonali, che lavorano ecc..
meno di 100.000 è molto difficile.
a meno che ci sia davvero un problema di salute o
 pensionamento
 tipo  il ristorante Baffone a Ixtapa Messico

Per il clima e tranquillità in tutti i sensi
secondo me (ma anche da molti siti di viaggi ecc..)
sono le Canarie, tasse al 25x100, affitti bassi,ora anche 300 al mese,(a livello dei Caraibi)
prezzi di case ora molto convenienti ,benzina a 0,80 ecc..
buona sanità, niente delinguenza ecc..
diciamo che è la Florida Europea(ma con clima secco)
ma come dici anche te, bisogna vedere x la Spagna come va
a finire questa crisi, certo ora ci sono delle occasioni anche in prime linee,
ma non si sta male nemmeno in Andalusia,tasse all33x100, clima un poco diverso,
ma niente inverno sulla costa, 15-18 gradi, con punte dei giorni
 anche 22 gradi(tipo nostra Sicilia), anche qua molte occasioni.
ecco noi eravamo concentrati su queste zone,ma ora
siamo disposti avendo imparato la lingua anche a altri paesi
sud o centro americani, ho un amico a Santo Domingo che vende gelati
con un laboratorio in salotto :o, ci hanno parlato bene anche
 di Panama(anche se dicono vi è molta umidità)
potrebbe andare bene anche il Mexico e Costa Rica
insomma  anche x noi queste sarebbero le nostre preferenze.

a presto ;)





 

marcofa

  • Apprendista
  • **
  • Post: 40
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #7 il: 16 Gennaio 2011, 16:54:56 »
andalusia ??? la zona mi piacerebbe e molto ,non sarebbe proprio un cambio di vita ma un trasferimento ,sarebbe molto piu semplice ,se ne puo parlare ,se hai delle occasioni valide sotto il punto di vista lavorativo possiamo parlarne ,andare a vedere sul posto è abbastanza semplice .magari se è una cosa da farsi di corsa essendo io in cina mando mia moglie che comunque è esperta di questo genere di attività ,perchè no !!! si puo valutare

ciao

Sognatore

  • Visitatore
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #8 il: 16 Gennaio 2011, 19:12:56 »
Andalusia ::)
hai detto bene è un trasferimento
è a 2 passi dall' Italia
e un passo soft, non impegnativo
come Caraibi ,Sud America ecc...
e anche  là si respira un atmosfera
latino americana, sul mare della Costa del Sol
non piove quasi mai, e la gente è cordiale e tranquilla
e non essendo un isola ha molti spazi di ricerca e quindi
molte piu possibilità, un bel posto è la zona
da Malaga a Fuengirola, 30km di costa,
dove vi è confusione,ma anche posti tranquilli,
costruzioni,ma anche bei parchi,e con un interno
a 10-15km di natura,montagne,parchi naturali,campagne,paesini
bianchi incantati, e con turismo
anche invernale, e alla portata di poche ore Siviglia,Cordoba
Granada,Toledo,Ronda,Cadice,Gibilterra, e 2 ore e 50 con i treni
superveloci da Malaga a Madrid.
e a  mezza giornata ,Portogallo,Marocco.
quindi  zona crocevia con molta
 potenzialità commerciale.
ma naturalmente anche là come in Canarie
di attività in vendita ce ne sono,ma naturalmente
quelle in prima linea costano molto di piu,
ma una buona pizza e un buon mangiare italiano
è apprezzato da tutti, spagnoli e resto del mondo
è zona ambita  anche da molti nordici per aprire attività commerciali.

x farti un idea su quelle zone vai su segundamano.es- milanucios-
mundoanuncios ;)
buon sogno
a presto :D     
                               By Sognatore 8)







il quinto vizio

  • Esordiente
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #9 il: 18 Gennaio 2011, 10:47:11 »
salve ,mi piace il tuo discorso sono in parte daccordo,io ho delle gelaterie in italia ho avuto bar pizzeria ristorante una notevole esperienza e una cosa che ho capito è che conviene sempre aprire una attività piuttosto che rilevarla.anche io ho voglia di andare in un bel posto l'idea è questa trovare un fondo in un bel posticino e valutare una attività ibrida che sono le migliori,io ho un arredamento completo per una gelateria yogurteria ma ci si può abbinare degli aperitivi o altro...la riuscita di un attività dipende sempre dalla capacità dalla giusta impostazione e dalla qualità,essere consapevoli che non è mai facile e che ci vuole umiltà...

Sognatore

  • Visitatore
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #10 il: 18 Gennaio 2011, 12:31:04 »
Ciao Quinto Vizio ;)
io non ho nemmeno un vizio
a parte quello di sognare ;D

a quanto leggo siamo colleghi :o
anche io ho avuto gelaterie yogurterie
ma in questo momento ne hai una in Italia?
comunque oggi ho postato gelaterie in vendita
vero che si risparmia ad aprirle dal nuovo,ma ora ci sono
veramente delle occasioni fronte mare ecc...
 sul mio post forum Investire, su Malaga e dintorni
ma hai nazioni preferenziali?
è interssante anche Panama ma è lontanina ::)
ho anche amico a Santo Domingo con laboratorio
in salotto ;D

a presto
            By Sognatore ;)



giopupi

  • Apprendista
  • **
  • Post: 55
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #11 il: 18 Gennaio 2011, 14:08:58 »
Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire. (Paulo Coelho, da “L’Alchimista” )

Sognatore

  • Visitatore
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #12 il: 18 Gennaio 2011, 15:15:58 »
X Quinto Vizio
queste sono un sogno perchè conosco le zone e posizioni :o
ma x la realtà ci vogliono soldi anche là (ci fa anche rima ;D)
comunque sono zone in prima linea  davanti al mare, si può
lavorare in costume ( un mio sogno ;))
sono zone molto frequentate
se dovessi fare un paragone simile con una davanti al mare cosi
in Versilia, chiederebbero il doppio :P


Heladeria Malaga - heladerias malaga - Pedregalejo - Málaga

Se traspasa bar/heladeria/cafeteria en el paseo maritimo del Pedregalejo. Completa de todo tipo de maquinaria, obrador de helado, terraza 20 mesas. 6 años de antigüedad y 7 años de contrato de alquiler. 150.000 euro ( ora trattano anche di molto, forse anche 30.000)


Heladeria  cafeteria montada completamente con maquinarias para fabricacion propia de helados, tartas, etc. vendo con S.L. con deuda. Interesados contactar por e-mail  75.000eu

Ps. questa è angolare sempre fronte mare e  ha una terrazza con 80 tavoli :o

Ps.Notare bene= Di solito i prezzi che chiedono là si riferiscono agli utili netti
e non  agli utili lordi(fatturato) come in Italia, e non esiste la Finanza ne scontrino fiscale ;)

Sogni= Soldi ???


« Ultima modifica: 18 Gennaio 2011, 15:19:49 da Sognatore »

il quinto vizio

  • Esordiente
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #13 il: 20 Gennaio 2011, 15:12:33 »
x sognatore
io non sono mai stato da quelle parti però mi hanno detto che ci sono molte fregature,bisogna sempre vedere perchè vendono,ma sono anche consapevole che se cè gente e turismo allora dipende solo dalle proprie capacità.
cercherò di andare a vedere magari mi faccio una idea,il mio unico dubbio è quello della fregatura per il resto sono convinto delle mie capacità.....insomma pronto per partire.

Sognatore

  • Visitatore
Re: un sistema per trasferirsi all'estero
« Risposta #14 il: 20 Gennaio 2011, 20:05:56 »
Ok,ti consiglio di farci un giro,Malaga(sarebbe meglio lavora tutto l'anno ;))
potremmo lanciare il nuovo gusto il Quinto Vizio :D
ovviamente la crisi ha liberato molti fondi anche in zone centrali o pedonali
quindi arredarne uno non è difficile, e dopo la professionalità
italiana farà il sedere  alle altre gelaterie, a Argentini, Spagnoli ecc..
(naturalmente con un bell'angolo di Yogurtria alla grande ;))
« Ultima modifica: 20 Gennaio 2011, 20:08:50 da Sognatore »