Autore Topic: INVESTIRE IN COSTRUZIONI IN ECUADOR SENZA ESPERIENZA  (Letto 4018 volte)

giovanni ciccarone

  • Apprendista
  • **
  • Post: 12
    • Mostra profilo
    • E-mail
INVESTIRE IN COSTRUZIONI IN ECUADOR SENZA ESPERIENZA
« il: 29 Luglio 2012, 08:05:00 »
Gentile lettore, anch'io quasi 5 anni fa, non per costrizione ma per scelta, ho deciso di lasciarmi stress e malumori della madre patria Italia alle spalle e cambiare vita trasferendomi in Ecuador, la nazione di origine di mia moglie. Scelta la citta'  di Guayaquil, dove abbiamo il resto della parentela, non altrettanto semplice e'  stato pensare e decidere in partenza quale attivita'  avremmo potuto e  dovuto svolgere. Come alla partenza, cosi' all' arrivo a Guayaquil qualsiasi progetto poteva andare bene cosi'  come poteva essere scartato e con mia moglie ed io sapevamo bene che una volta che ci buttassimo in un investimento poco cospicuo sarebbe stato doloroso e improduttivo tirarci indietro.
Ora possiamo gia' fare un bilancio completo di quanto e' andato subito in porto e quanto sulla nostra pelle abbiamo patito sia in termini economici, sia in perdite di tempo e quindi spreco di denaro.
La scelta di buttarci nel ''mattone'' in particolare nella impresa di costruzione di abitazioni private e' stata senza dubbio quella vincente e che ormai siamo sicurissimi di proseguire e, perche' no, anche di propagandare, forti di una esperienza ormai consolidata.
E'  per questo che mi rivolgo a voi lettori di ''voglio vivere cosi'' gia' con la valigia pronta ma senza una idea chiara e precisa sul dove andare e cosa fare.
Mi rivolgo in particolare a coloro che avrebbero un capitale di partenza e che non saprebbero come e dove investire perche' senza alcuna esperienza.
Il mio proposito e' quello di mettere la mia esperienza nell' acquisto di terreni edificabili su cui costruire al vostro servizio e a cui insegnero' passo passo cio'  che deve fare dall' investimento alla vendita degli immobili in modo che possa continuare da solo e ahime' successivamente anche a farmi la concorrenza, purtroppo.
Consentitemi che tutto questo lavoro merita una gratitudine, ma per questo ci metteremo daccordo.
Valuto anche proposte alternative, in bocca al lupo!
Giovanni Ciccarone
cigiv@libero.it