Autore Topic: Investire alle Barbados...chi se la sente?  (Letto 77879 volte)

diamond70

  • Visitatore
Investire alle Barbados...chi se la sente?
« il: 17 Giugno 2011, 14:45:12 »
salve, io e la mia famiglia(moglie e 3 cuccioli) stanchi della monotonia quotidiana,per non elencarle tutte...stiamo valutando,e sempre piu' concreta si fa l'idea,di mollare tutto e scappare via. In questo forum ho letto di tutto e di piu',tante persone mi hanno fatto riflettere ,tante invece mi hanno deluso. Spiego, scappare dalla nostra citta' caotica per proporre Spagna,o altre citta' dell'europa  che senso ha? Cambia di pochissimo il tenore di vita, ma lo scopo sara' sempre lo stesso...lavorare per arrivare a fine mese, tasse,tasse,e ancora tasse, bollettte e tanti sacrifici...allora mi chiedo...a cosa serve fuggire via dalla nostra realta' per poi entrarne in un altra simile?
Se si ha voglia di lasciarsi tutto dietro e viversi la vita con dignita',  allora bisogna andare lontani...qualche isola paradiso immersa nella natura,tramonti mai ammirati e mari da immergersi l'anima!!!
Qualche mamma ha scritto che cercava un posto ma non lontano dall europa per assicurare il proseguimento scolastico ai suoi figli...capisco benissimo la delicatezza del problema,anch'io ho 3 bimbi, ma se cerchiamo cose e comodita' che abbiamo adesso...perchè cambiare o meglio dire...allora cosa cambiera'?
Io sto valutando un progetto alle barbados, chi, a parte un po' di soldi, sente di aver coraggio ...mi contatti pure.

Che il sogno si avveri!!!

Rema

  • Maestro
  • *****
  • Post: 2.832
    • Mostra profilo
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #1 il: 20 Giugno 2011, 08:16:21 »
Di che progetto si tratta? Comunque la vita alle Barbados non è esattamente economica, per vivere con "dignità" da quelle parti devi guadagnare bene. Se vai via da qui per vivere con meno stress e poi ti ritrovi a dover sbarcare il lunario tutti i giorni ...

talofa04

  • Maestro
  • *****
  • Post: 548
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #2 il: 20 Giugno 2011, 12:30:46 »
salve, io e la mia famiglia(moglie e 3 cuccioli) stanchi della monotonia quotidiana,per non elencarle tutte...stiamo valutando,e sempre piu' concreta si fa l'idea,di mollare tutto e scappare via. In questo forum ho letto di tutto e di piu',tante persone mi hanno fatto riflettere ,tante invece mi hanno deluso. Spiego, scappare dalla nostra citta' caotica per proporre Spagna,o altre citta' dell'europa  che senso ha? Cambia di pochissimo il tenore di vita, ma lo scopo sara' sempre lo stesso...lavorare per arrivare a fine mese, tasse,tasse,e ancora tasse, bollettte e tanti sacrifici...allora mi chiedo...a cosa serve fuggire via dalla nostra realta' per poi entrarne in un altra simile?
Se si ha voglia di lasciarsi tutto dietro e viversi la vita con dignita',  allora bisogna andare lontani...qualche isola paradiso immersa nella natura,tramonti mai ammirati e mari da immergersi l'anima!!!
Qualche mamma ha scritto che cercava un posto ma non lontano dall europa per assicurare il proseguimento scolastico ai suoi figli...capisco benissimo la delicatezza del problema,anch'io ho 3 bimbi, ma se cerchiamo cose e comodita' che abbiamo adesso...perchè cambiare o meglio dire...allora cosa cambiera'?
Io sto valutando un progetto alle barbados, chi, a parte un po' di soldi, sente di aver coraggio ...mi contatti pure.

Che il sogno si avveri!!!
Non é vero che l'europa vive tutta agli stessi ritmi,l'andalusia non é la brianza e ci sono tanti piccoli angoli in europa dove la vita é piu' decente  e dove se paghi le tasse hai qualche cosa in cambio.Non credere che un mare azzurro e un tramonto sempre diverso ti faccia dimenticare tutto,chi sei ,qual'é la tua cultura,non esiste il paradiso ,cambiare totalmente non é entrare in una lunga vacanza all'infinito.Voglio dire,non é la regola,tanti danno per scontato  quello che dici tu,abbeverarsi ogni giorno di tanta bellezza risolve ogni cosa,poi é chiaro se hai i mezzi economici é inutile stare qui a parlare:fai quello che vuoi.Ma se non hai una copertura sanitaria il bell'ospedale ai tropici ti lascia morire sotto una palma.
Anch'io preferisco fuori dall'europa dove i ritmi sono piu' lenti ma non dare per scontato di riuscire a vivere come loro,mi ricordo di un italiano che aveva uno splendido resort in una bellissima spiaggia in Messico e dopo anni era stufo,stufo di essere continuamente trattato come uno straniero,stufo di un gap culturale che gli mancava,poi c'é invece chi si trova bene,la maggior parte che ho conosciuto é gente che ha sposato una donna/uomo del posto,e allora li le cose cambiano o in meglio o in peggio.
Ciiao

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #3 il: 20 Giugno 2011, 21:32:00 »
Io gli ho scritto qualche giorno fa, ma ancora nessuna risposta  :-\ 

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #4 il: 27 Giugno 2011, 09:29:47 »
Ancora nessuna risposta.... qualcuno ha ricevuto informazioni?

Rema

  • Maestro
  • *****
  • Post: 2.832
    • Mostra profilo
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #5 il: 27 Giugno 2011, 09:34:41 »
Nessuna risposta

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #6 il: 27 Giugno 2011, 13:57:58 »
Rema, conosci bene Barbados? Io sto cercando piu' informazioni possibili per fare il "sopralluogo". Sai per caso come funzionano questi "progetti"?

Rema

  • Maestro
  • *****
  • Post: 2.832
    • Mostra profilo
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #7 il: 27 Giugno 2011, 15:41:15 »
Ciao mpavavi
No non le conosco, l'unica cosa che so per certo è che la vita da quelle parti costa cara.
Per vivere la devi avere un attività che rende bene, però io credo di essere la persona meno indicata a darti consigli visto che non conosco bene l'isola. Anche io sono alla ricerca di un cambio vita, però non credo di potermi permettere di vivere in un posto simile, dovrò accontentarmi di un luogo che sia più a portata del mio portafoglio  ;D

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #8 il: 27 Giugno 2011, 20:48:12 »
Ti ringrazio per la risposta.

Sto contattando tutte le persone che trovo in rete che abbiano abitato o siano ancora nei paraggi. Io e mio marito abbiamo analizzato tanti paesi e ne abbiamo scartati molti in quanto stiamo cercando un posto 'evoluto', che non ci sia molta delinquenza (c'e' ovunque), la sanita' (ovviamente privata) sia buona, non ci sia molto razzismo, ci siano scuole per i figli ,  ecc ecc.

Le nostre ricerche ultimamente si sono concentrate su Barbados e sulle Bahamas. Quando sara' il momento dovremo dovremo scegliere sara' se investire di nostro o trovare un lavoro in loco (la vedo dura).

Intanto attendo la risposta di  diamond :-)

Rema

  • Maestro
  • *****
  • Post: 2.832
    • Mostra profilo
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #9 il: 28 Giugno 2011, 07:55:13 »
Trovare lavoro in loco significa anche adeguarsi agli stipendi locali (normalmente bassi), se ti devi pagare: sanità, scuole, ecc l'unica via è quella dell'investimento in qualche forma di attività in proprio. Non so quali siano le vostre competenze nell'ambito lavorativo ma credo che su quelle isole l'unico settore dove si possa investire sia quello del turismo.
Comunque se aprite un locale per accogliere turisti e portarli in giro e vi dovesse servire una mano chiedete pure il mio aiuto  ;D

« Ultima modifica: 28 Giugno 2011, 08:39:10 da Rema »

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #10 il: 28 Giugno 2011, 13:30:55 »
Abbiamo qualche ideuccia. Una in particolare non ha niente a che fare con il turismo, ma come hai detto anche te, per questa e' necessaria una grande cautela. Le altre, bene o male, hanno a che fare con il turismo ma comunque e' necessaria attenzione.  Se poi riesco a contattare persone che vivono nella zona , possiamo farci una idea migliore.


Rema

  • Maestro
  • *****
  • Post: 2.832
    • Mostra profilo
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #11 il: 28 Giugno 2011, 13:41:25 »
Rimango dell'opinione che sarebbe meglio andare sul posto e vedere con i propri occhi le varie opportunità. Fidarsi di persone conosciute in rete è rischioso. Comunque se avete idee alternative al turismo è già una bella cosa, trovare poca concorrenza è un buon punto di partenza!  :)

ps: posso chiederti +/- qual'è l'ordine di grandezza dell'investimento che vorreste fare?
« Ultima modifica: 28 Giugno 2011, 13:43:54 da Rema »

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #12 il: 28 Giugno 2011, 18:10:29 »
Non ci fidiamo di nessuna persona, soprattutto quelle conosciute in rete. Stiamo solo raccogliendo esperienze per capire i pro ed i contro dei vari posti ma non ci facciamo certamente abbindolare da facili promesse o miraggi.  Ovviamente, una volta accumulate abbastanza opinioni, andremo sul posto per verificare di persona prima di buttare via dei soldi.

Per quel che riguarda l'investimento....abbiamo un appartamento e venderemmo quello. Siamo disposti ad investire al massimo un terzo di quella cifra (nella mia citta' i prezzi sono ancora abbastanza alti). Se la cifra e' troppo piccola, bhe.. cercheremo un altro posto.

ps: se vuoi proporre un alternativa tipo costarica, brasile, belize, colombia , panama, messico o altre zone limitrofe, ti anticipo che le abbiamo gia' scartate per vari motivi.

Rema

  • Maestro
  • *****
  • Post: 2.832
    • Mostra profilo
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #13 il: 29 Giugno 2011, 07:44:27 »
Mi dici perchè avete scartato Panama? Ho letto su vari siti che è uno tra gli stati dove, per noi italiani, non è troppo complicato ottenere il permesso di soggiorno, però non ho mai approfondito il discorso più di tanto visto che non dovevo andarci.
Buona giornata

ps: parlate bene l'inglese? io no  :-\ questo è uno dei motivi per cui sarei più orientato verso i paesi di lingua spagnola. Il brutto è che mi devo anche sbrigare visto che dove lavoro si stà mettendo davvero male.
« Ultima modifica: 29 Giugno 2011, 08:22:56 da Rema »

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Investire alle Barbados...chi se la sente?
« Risposta #14 il: 29 Giugno 2011, 13:55:50 »
Perche' non Panama? Semplice, abbiamo avuto modo di parlare con persone che sono tornate in italia e ci hanno raccontato un po delle loro esperienze. Altre persone, ancora in quel paese, ci hanno detto piu' o meno le stesse cose (criminalita' abbastanza alta, costo della vita abbastanza alto, ecc).

Per quel che riguarda l'inglese, io sono scarsina. Mio marito, riesce a leggerlo quasi senza problemi, lo capisce se parlato piano e senza mangiarsi le parole (assurdo riesce a capire l'inglese parlato dai cinesi e tedeschi, ma non quello degli inglesi),  purtroppo non ha mai avuto la possibilita' di parlarlo.

Il lavoro anche da queste parti si sta mettendo male :-(