Autore Topic: Nordisti e Sudisti! Chi paga le tasse? Chi non le paga? Discutiamone!  (Letto 21029 volte)

Hachiko

  • Apprendista
  • **
  • Post: 11
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nordisti e Sudisti! Chi paga le tasse? Chi non le paga? Discutiamone!
« Risposta #30 il: 25 Luglio 2012, 17:01:22 »
mah io vorrei solo rispondere a chi dice che quelli del sud non pagano le tasse,io sono calabrese e ti assicuro che le tasse i miei le hanno sempre pagate
senza voler fare polemica, sono i fatti che confermano che, nel marasma di chi non paga le tasse (non sono solo al sud, anche il nord fa la sua parte) le percentuali sono piu' alte al sud con numeri a due cifre ben oltre il 50%. Che poi i tuoi genitori le pagavano e' una conferma che non tutti sono da mettere nel calderone.
il problema è che al sud davvero non c'è lavoro,già prima era un miracolo trovarlo ora proprio non esiste e chi lo trova è a nero perchè sono proprio i datori di lavoro che non fanno il contratto,inceve a Firanze erano i proprietari di casa che non volevano fare i contratti e pretendevano cifre inaudite dagli studenti!
Citazione
meglio essere straniera in terra straniera...
No, meglio essere a casa propria ma se ci sente stranieri allora e' meglio andarcene.
La terra straniera, se vuoi vivere bene, deve diventare la tua terra, altrimenti non ti sentirai mai a casa.
non mi sono mai sentita a casa mia in calabria ma non solo per il posto ma anche per cose personali quindi mi cerco un altro posto! XP

il pasticcere

  • Apprendista
  • **
  • Post: 89
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nordisti e Sudisti! Chi paga le tasse? Chi non le paga? Discutiamone!
« Risposta #31 il: 02 Ottobre 2012, 21:28:11 »
da uomo del sud dico certamente il nord noi del sud abbiamo nel dna sempre di fottere  gli altri e poi vedendo come e situato il sud ci fottiamo da soli

SergioBalacco

  • Maestro
  • *****
  • Post: 1.158
  • Ingegnere, Scrittore e Blogger
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nordisti e Sudisti! Chi paga le tasse? Chi non le paga? Discutiamone!
« Risposta #32 il: 03 Ottobre 2012, 01:10:15 »
Mi chiedo se sia più ridicolo il fatto di avere aperto un post con il solo intento di far arrabbiare altra gente... o che altra gente si arrabbi rispondendo su questo post...  l'italia è composta da nord centro e sud, se poi chi governa l'italia se ne è sempre sbattuto le palle, fin dall'unione della stessa, della parte sud dell'italia, non ci si può lamentare se è nata la mafia, e problemi di vario tipo... la colpa non è delle persone che abitano l'italia, ma di chi la governa, che da sempre ha dato l'esempio sbagliato.
la tua domanda era: "Nordisti e Sudisti! Chi paga le tasse? Chi non le paga? Discutiamone!" bene.. la risposta è semplice. Pagano le tasse gli onesti lavoratori(sia per scelta che per condizione) e non le pagano...indovina un po??? i disonesti... domanda facile, risposta facile... :)
La vita è fatta per godersela, non per farsi venire il sangue amaro arrabbiandosi per qualcosa che non cambieremo mai :)

Lascerei perdere il quesito dell'essere ridicolo aver aperto un topic sulla annosa questione nord/sud chi paga/chi non paga le tasse.

Il problema caro Rey e' che purtroppo siamo governati da gente - nella maggioranza dei casi - del sud, gente che ha sofferto - non loro ma nonni e padri - l'essere del sud, quindi privazioni sia sotto gli spagnoli, poi i borboni, poi Garibaldi, poi i Savoia e poi Mussolini e non appena e' arrivata la Repubblica si e' presa una bella rivincita.

La mafia e' nata a causa la gente, sono i cittadini che hanno permesso alla mafia di nascere, crescere, moltiplicarsi, come dimenticare l'omerta', la mancanza di delazione, il menefreghismo originato da situazioni che hanno permesso l'esistenza della mafia. Che poi mafia e' un termine che non esiste, e' un termine per indicare una certa organizzazione malavitosa che vive e si sviluppa sulle paure della gente.
La mafia siamo noi e tutti quando ci sostituiamo allo Stato e vogliamo autogovernarci non sapendo esattamente come e cosa fare per essere vincenti.

L'italiano non e' abituato a pagare le tasse, anche gli onesti che sempre hanno pagato e che sempre le pagheranno alla prima occasione buona ne approfitteranno.

Non fa parte del nostro DNA perche' noi non siamo patrioti, nel vero senso del termine, non come i francesi o i tedeschi.

Gli italiani si uniscono tutti a coorte davanti alla tv per seguire le partite della nazionale italiane di calcio, unico reale motivo di coesione, anche le Olimpiadi uniscono ma gia' quando corre la Ferrari trovi quelli che tengono per la McLaren o la Williams.
Ecco allora che c'e' poco da aggiungere.
La colpa di chi ci governa?
Bella risposta, e chi ha messo quei governanti sullo scranno piu' alto?
Fammici pensare... che siano stati i cittadini, onesti e disonesti, con il loro voto?
"Lo Stato sono io" diceva Luigi XIV il re francese famoso per aver instaurato una monarchia assoluta, accentrando i poteri dello Stato nella propria persona.
Lo Stato in democrazia siamo NOI, se NOI non siamo capaci di gestirci mettendo adeguati rappresentanti al governo non si puo' dare la colpa a altri.

Se metti una tigre in giardino poi non ti lamentare se non hai piu' gatti, cani, uccellini, talpe, lombrichi e topi, l'hai voluto tu!




« Ultima modifica: 03 Ottobre 2012, 01:14:27 da SergioBalacco »
Ogni pensiero deriva da una sensazione frustrata. (Émile M. Cioran)
Per colpa di qualcuno non rispondo piu' alle email se prima non vi siete identificati per MP! Grazie
Vivo in Francia, lavoro in Australia e Vietnam.

gioviale1956

  • Esperto
  • ****
  • Post: 476
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Nordisti e Sudisti! Chi paga le tasse? Chi non le paga? Discutiamone!
« Risposta #33 il: 24 Ottobre 2012, 10:18:20 »
Buon giorno a tutti voi, per ricollegarmi al discorso finanziario di qualcuno, io avrei dei quesiti ai quali dare delle risposte e spero che fra voi ne possa trovare almeno uno/a.
Nel prossimo giugno/luglio 2013, vorrei trasferirmi definitivamente in un paese extracomunitario africano o oceanico che sia.... Mi chiedevo 4 cose (le prime 2 + importanti) e spero che Voi mi rispondiate al meglio che potete, "magari anche chiedendo in giro"....
L'IMU dovrò continuare a pagarla anche se vivrò in un altro paese?
I 2 assegni di mantenimento per x 2 figlie avute con 2 donne, dovrò continuare a pagarli sempre?
Risiedendo all'estero, ho l'obbligo di tenere conservati i 730/Unico/CUD etc......
Sono al di fuori dei controllo, verifiche ed eventuali controlli dell'Ufficio delle entrate?
Un grazie x ciò che farete. Maurizio




L'imu la devi pagare di sicuro , i documenti li devi tenere per il loro periodo di conservazione ,in genere sono 10 anni ma alcuni hanno durata inferiore ,per il resto non lo sò perchè non devo passare alimenti a nessuna ex moglie e nemmeno mantenere figli.