Autore Topic: il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia  (Letto 4489 volte)

miral

  • Esordiente
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« il: 12 Marzo 2013, 15:41:56 »
Dunque:sono straniera che vive e lavora in Italia. Devo fare un passo importante, cioè trasferirmi definitivamente in Italia.Ho una piccola proprietà nel mio paese che vorrei vendere e comprare in campagna, in Italia ovviamente, un casaletto da ristutturare e avviare attività di B&B.In realtà conosco le lingue, sono ottimista, adoro Italia e la cucina italiana, tutto made in Italy,insomma, parlo dal punto di vista di straniera. Sono andata via dal mio paese ed eccomi qui con tutte le fatiche e problemi -prima studio dopo lavoro.
Voi, come italiani che ne direste del mio progetto?

il_contabile

  • Apprendista
  • **
  • Post: 48
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #1 il: 12 Marzo 2013, 16:50:40 »
ciao Miral , devo dire che non è proprio un'idea nuova
B&B ce ne sono tanti poi la loro riuscita dipende anche dal posto dove lo vuoi aprire, nella mia esperienza però tutti quelli che ho visitato in questi anni erano sempre attività supplementari ovvero il gestore del B&B aveva già un'altro lavoro che era poi quello che gli dava sostentamento durante l'anno, quindi non credo che possa darti da mangiare per 12 mesi sopratutto di questi tempi.
Nonostante tutto ti auguro buona fortuna

PS : sei straniera , ma di dove sei ?

geanina_bratu

  • Apprendista
  • **
  • Post: 51
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #2 il: 12 Marzo 2013, 20:05:26 »
Se t'interessa noi stiamo vendendo un b&b in Sardegna di 160 mq, non è in campagna ma in centro, in una tranquilla città a 10 minuti dal mare, 1 ampio ingresso, 6 camere matrimoniali (di cui una adibita a stanza per le colazioni) 3 bagni (di cui 2 in camera e 1 in condivisione con altre 3 camere), 1 cucina completamente attrezzata. L'appartamento e completamente e finemente arredato.
440.000euro poco trattabile
Ciao Geanina

Cippalippo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 133
    • Mostra profilo
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #3 il: 12 Marzo 2013, 21:45:34 »
Se t'interessa noi stiamo vendendo un b&b in Sardegna di 160 mq, non è in campagna ma in centro, in una tranquilla città a 10 minuti dal mare, 1 ampio ingresso, 6 camere matrimoniali (di cui una adibita a stanza per le colazioni) 3 bagni (di cui 2 in camera e 1 in condivisione con altre 3 camere), 1 cucina completamente attrezzata. L'appartamento e completamente e finemente arredato.
440.000euro poco trattabile
Ciao Geanina

440 k  oggigiorno sono una bella cifretta, geanina

geanina_bratu

  • Apprendista
  • **
  • Post: 51
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #4 il: 12 Marzo 2013, 23:10:40 »
indubbiamente non sono pochi...ma stiamo parlando di 160 mq al centro di Cagliari, a 10 minuti di macchina da una spiaggia di 10km di sabbia bianca e mare cristallino, con 5 camere matrimoniali, sala per le colazioni, 1 cucina, 3 bagni, ristrutturato a nuovo con rifiniture di lusso meno di 6 mesi fa. se guardi in internet vedrai che i prezzi delle case sono anche maggiori, solo l'appartamento lo messo in vendita a 420k e 20k per tutto l'arredo di un b&b ci vado pari, detto ciò non ho tutta sta gran fretta di vendere, sopratutto adesso che sta entrando l'estate.

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #5 il: 13 Marzo 2013, 00:53:38 »
Mira, prima di aprire una qualsiasi attivita' in italia pensaci.... non una volta, neanche due.... ma almeno 10.000!!  Solo un pazzo aprirebbe un attivita' in italia in questo momento.

In ogni caso, auguri!

miral

  • Esordiente
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #6 il: 13 Marzo 2013, 10:13:51 »
Grazie a tutti per le risposte che mi avete dato!Purtroppo, non posso permettermi di comprare un B&B di lusso, la somma è enorme. Non sono mai stata in Sardegna, una vergogna visto che vivo in Italia da anni, mancanza di tempo insomma.
Per il resto...sappiate che ci sono posti peggiori  d'Italia dove la mentalità è diversa, orientale per i miei gusti. La descriminaizone essendo straniero in Italia c'è sempre ma chissenefrega. l'importante è seguire la propria strada, quella che ti dice il cuore e mettere una capanna da qualche parte.

gioviale1956

  • Esperto
  • ****
  • Post: 476
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #7 il: 13 Marzo 2013, 15:35:55 »
Mira, prima di aprire una qualsiasi attivita' in italia pensaci.... non una volta, neanche due.... ma almeno 10.000!!  Solo un pazzo aprirebbe un attivita' in italia in questo momento.

In ogni caso, auguri!




Concordo ,l'italia è un paese fallito , chi può se ne vada .

geanina_bratu

  • Apprendista
  • **
  • Post: 51
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #8 il: 14 Marzo 2013, 13:29:15 »
Miral anche secondo me in Italia non è il momento di investire in nessuna attività, però se proprio lo vuoi fare, fai bene ad investire nel mattone proprio in questo momento. Concordo anche io che in questo momento in Italia non possiamo costruire una vita dignitosa per noi e i nostri figli, infatti sto vendendo tutto proprio per andare via. è anche vero che in altri paesi è anche peggio, per qualità della vita, ma lavorativamente parlando si trova di meglio senza problemi. Miral dovresti dire che budget hai destinato, per ricevere le offerte corrispondenti, io mi tiro fuori anche perché il mio prezzo è già scontato e quasi non trattabile.

miral

  • Esordiente
  • *
  • Post: 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #9 il: 14 Marzo 2013, 16:43:08 »
Che carina la tua risposta. Il mio budget...è bassino direi, ecco perchè cerco una cosa da ristrutturare. Ci sono tante offerte, basta cercare, ed è quello che sto facendo. Cmq, in Europa siamo messi proprio male dal punto di vista lavorativo, ma basta essere un po' ottimisti. cerco di esserlo perchè non sempre va bene. Ti auguro tanta fortuna, la auguro anche a me.

mpavavi

  • Esperto
  • ****
  • Post: 288
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #10 il: 15 Marzo 2013, 10:09:57 »
Sono d'accordo con geanina_bratu quando dice che e' il momento giusto per comprare il mattone. Pero' secondo me, questo "momento" e' solo x chi ha le spalle ben coperte. Quale persona normale, con un piccolo gruzzo da parte, andrebbe ad investire i suoi avere in una proprieta' che forse si rivalutera' tra una decina (se va tutto bene)  di anni?

Poi un piccolo consiglio per mira, visto che ci sono passato anche io.

Se trovi da ristrutturare , il prezzo sara' ovviamente molto basso, ma devi tenere in considerazione tutte le spese annesse oltre alla ristrutturazione stessa. Se il rudere e' in una zona non servita, devi pensare anche a tutti gli allacciamenti (luce, acqua , gas, telefono, fogne) e tasse varie (le piu' subdole che escono fuori quando meno te l'aspetti) con i relativi permessi e pratiche burocratiche.

Inoltre, se per esempio, non ti puoi allacciare con gli scarichi alla rete fognaria, devi fare tutto  a dispersione quindi altri soldi; se non c'e' l'acqua devi pagare di tasca tua lo scavo, tubo, mano d'opera e relative pratiche.

Insomma... non guardare la ristrutturazione solo fine a se stessa. Ci sono tantissime altre cose che devi prendere in considerazione per avere il costo complessivo.

SocialRey

  • Visitatore
Re:il mio progetto:voglio vivere e lavorare in italia
« Risposta #11 il: 20 Marzo 2013, 11:46:20 »
mpavavi ha ragione... investire ORA nel mattone potrebbe forse convenire a chi ha soldi in più da spendere e non vuole tenerli in banca... anche se pure in quel caso, con le tasse che ci sono in italia, prima che si riprendano le cose e l'investimento inizia a rendere, hai speso piu di quanto guadagnerai :). Ormai in italia le attività che stanno chiudendo aumentano di giorno in giorno... crisi, malcontento, menefreghismo al governo...Miral non ho capito di dove sei, ma (parere personale) ti sconsiglio di scegliere di vivere in italia... se stiamo cercando tutti di andarcene un motivo c'è :) siamo su una nave che sta affondando... per quanta acqua tiri fuori...il buco rimane XD