Autore Topic: allevamento bovini da carne a Romania  (Letto 4100 volte)

danielstangeana

  • Esordiente
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
allevamento bovini da carne a Romania
« il: 10 Giugno 2013, 11:07:48 »
IN ROMANIA SI PUÒ DIVENTARE RICCHI!
 
Che cosa dicono i francesi della Romania: che e la nuova El Dorado dell’Agricoltura. Un ettaro di terra costa 40 volte meno che in Europa Occidentale.
 
“La Romania può essere il futuro di agricoltura biologica europea?” si chiedono i giornalisti di France 24; dicono che gli investitori stranieri hanno capito che i verdi pascoli  sono una vera miniera d’oro. Il costo dei terreni agricoli qui vale solo un quarto rispetto all’occidente, e gli stranieri possono comprare centinaia di ettari.
 
“Pascoli verdi a perdita d’occhio quanto si possa vedere. Si potrebbe pensare che e la Svizzera, ma questa è la Romania”, in questo modo iniziano i giornalisti di France 24 il loro reportage fatto in Romania. Hanno visitato l’azienda agricola di Bernard Jaquett, che si è trasferito due anni fa in Romania per allevare bestiame su un vasto territorio, cosa inaudita nella sua nativa Svizzera.
 
“Una media fattoria in Svizzera è tra i 40 ei 50 ettari, e una che raggiunge gli 80 ettari è considerata estremamente elevata. A differenza della Romania dove sono riuscito a comprare 60 ettari in pochi mesi”, dice Bernard Jaquett, che ha cambiato la sua vita, i costumi stravaganti, incontri d’affari e alberghi di lusso per diventare un cowboy nei Carpati.
 
Dalla caduta del comunismo, la Romania ha registrato un aumento drammatico della disoccupazione così, è una manna per gli investitori svizzeri. E non si ferma qui, con un prezzo estremamente basso per un ettaro di terreno, Romania attrae gli investitori come una calamita e questo perché la terra è 40 volte più conveniente che in Occidente. E le sovvenzioni che gli agricoltori ricevono qui potrebbero raddoppiare, come richiesto dal progetto di riforma della politica agricola comune dopo il 2013.
 
E Jaquett dice che c’è terra abbastanza da allevare bovini su larga scala e la Romania potrebbe diventare il Texas d’Europa. Inoltre, i pascoli sono adatti all’agricoltura.
 
Altri investitori svizzeri si sono stabiliti nel sud. E le loro ambizioni sono grandi, crescono centinaia di bestiame su una superficie di 4.000 ettari. Vogliono esportare la carne in Europa. “Ora è il momento di investire in Romania. Ho subito capito questo e ho iniziato a lavorare, abbiamo bisogno di tempo per mettere su una grande azienda agricola”, dice Samuel Widmer, direttore generale Karpaten Meat, una fattoria di carne a Sibiu.
 
L’allevamento del bestiame e l’affare che si è dimostrato redditizio per gli investitori stranieri. Nella parte occidentale della Romania, un’altra famiglia svizzera si trasferì qui dopo aver acquistato 800 ettari di terra. Gli agricoltori producono qui 600 tonnellate di grano che lo esportano in Svizzera e in Germania. “Finora molti di questi prodotti provengono dalla Cina. E ‘normale iniziare a produrre anche in Romania”, ha dichiarato Lukas Kelterborn, direttore sviluppo di Bio Farmland, nei pressi di Arad.
 
La notizia che la terra è a buon mercato si diffonde così rapidamente tra gli investitori tedeschi, italiani e francesi, che questi vengono a vedere cosa possono fare nella nuova El Dorado dell’Agricoltura.
salve a tuttiiiii.
il mio sogno è sempre stato quello di avere un ranch dove allevare animali,(bovini da carne)
CERCO ALLEVATORE SOCIO SERIO PER AVVIARE UN ALLEVAMENTO BOVINI  A ROMANIA
preciso che non sono un allevatore ma mi incuriosisce l'idea di partire con un'iniziativa del genere L'idea è quella di partire in punta di piedi con 30/40 vacche di razza,procedere alla fecondazione artificiale ,ripeto non sono esperto per cui perdonatemi se dico qualche"stupidaggine". Per la vendita dei vitelli ho sondato il mercato e non ci sono problemi, sia sul territorio rumeno che quello italiano o spagnolo.Sicuramente avete capito che vista la mia inesperienza nel settore mi piacerebbe trovare un prtner (finanziatore) interessato a collaborare, naturalmente saranno valutate eventuali proposte con molta attenzione e ci tengo a precisare che non cerco avventurieri ma persone serie del settore.
Grazie ed aspetto notizie in merito
cordiali saluti  Daniel

milito gabriele

  • Apprendista
  • **
  • Post: 11
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:allevamento bovini da carne a Romania
« Risposta #1 il: 10 Giugno 2013, 20:43:51 »
Ciao, con 40 vacche di razza non fai nulla, non riesci a rientrare nei costi neanche con il latte, anche se le metti a pascolo, in inverno ti serve il foraggio per mantenerle, quindi molta terra per essere quasi autosufficiente e di conseguenza attrezzature e i tempi necessari per incominciare a vedere qualcosa, l'eldorado la puoi trovare in ogni paese, la Romania ha ancora il pregio di avere 1ha di terreno agricolo sui 3.500/4.000 €/ha più le spese dal notaio e catastu, intabulare e via dicendo, dato che il mercato interno assorbe molto pollame e suini, la maggiorparte dell'allevamento bovino è concentrato su mucche di razza svizzera per il latte, (residuo dei progetti di Ceausescu) la maggiorparte dei pezzi pregiati del bovino sono esportati, il resto è per la piazza locale che dati i prezzi, non ti arricchisci, i fondi Europei arriveranno, un giorno.....  non ti voglio scoraggiare ma se vuoi allevare bovini, vai in Argentina, realizzi meglio, se invece vuoi la romania, metti sù i cereali per i biocarburanti, solo per esportazione, campi meglio e realizzi di più.  Qualcosina in Romania l'ho imparata :)

danielstangeana

  • Esordiente
  • *
  • Post: 2
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:allevamento bovini da carne a Romania
« Risposta #2 il: 12 Giugno 2013, 18:25:58 »
Ciao, con 40 vacche di razza non fai nulla, non riesci a rientrare nei costi neanche con il latte, anche se le metti a pascolo, in inverno ti serve il foraggio per mantenerle, quindi molta terra per essere quasi autosufficiente e di conseguenza attrezzature e i tempi necessari per incominciare a vedere qualcosa, l'eldorado la puoi trovare in ogni paese, la Romania ha ancora il pregio di avere 1ha di terreno agricolo sui 3.500/4.000 €/ha più le spese dal notaio e catastu, intabulare e via dicendo, dato che il mercato interno assorbe molto pollame e suini, la maggiorparte dell'allevamento bovino è concentrato su mucche di razza svizzera per il latte, (residuo dei progetti di Ceausescu) la maggiorparte dei pezzi pregiati del bovino sono esportati, il resto è per la piazza locale che dati i prezzi, non ti arricchisci, i fondi Europei arriveranno, un giorno.....  non ti voglio scoraggiare ma se vuoi allevare bovini, vai in Argentina, realizzi meglio, se invece vuoi la romania, metti sù i cereali per i biocarburanti, solo per esportazione, campi meglio e realizzi di più.  Qualcosina in Romania l'ho imparata :)
forse non hai capito bene si tratta di bovini da carne.(arbeden angus) nella mia zona un ha di terreno costa 2.000 euro con la possibilità di affittare un paio di centinaia di ettari a 120 euro per ettaro
http://www.agrinet.ro/content.jsp?page=820

milito gabriele

  • Apprendista
  • **
  • Post: 11
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:allevamento bovini da carne a Romania
« Risposta #3 il: 13 Giugno 2013, 18:04:02 »
Ciao, con 40 vacche di razza non fai nulla, non riesci a rientrare nei costi neanche con il latte, anche se le metti a pascolo, in inverno ti serve il foraggio per mantenerle, quindi molta terra per essere quasi autosufficiente e di conseguenza attrezzature e i tempi necessari per incominciare a vedere qualcosa, l'eldorado la puoi trovare in ogni paese, la Romania ha ancora il pregio di avere 1ha di terreno agricolo sui 3.500/4.000 €/ha più le spese dal notaio e catastu, intabulare e via dicendo, dato che il mercato interno assorbe molto pollame e suini, la maggiorparte dell'allevamento bovino è concentrato su mucche di razza svizzera per il latte, (residuo dei progetti di Ceausescu) la maggiorparte dei pezzi pregiati del bovino sono esportati, il resto è per la piazza locale che dati i prezzi, non ti arricchisci, i fondi Europei arriveranno, un giorno.....  non ti voglio scoraggiare ma se vuoi allevare bovini, vai in Argentina, realizzi meglio, se invece vuoi la romania, metti sù i cereali per i biocarburanti, solo per esportazione, campi meglio e realizzi di più.  Qualcosina in Romania l'ho imparata :)
forse non hai capito bene si tratta di bovini da carne.(arbeden angus) nella mia zona un ha di terreno costa 2.000 euro con la possibilità di affittare un paio di centinaia di ettari a 120 euro per ettaro
http://www.agrinet.ro/content.jsp?page=820

Bene che i terreni hanno ancora sti prezzi a Sibiu, da noi si parla dai 3.000€ e non Leu in sù. La ditta che mi hai presentato, non sò come possa essere un'esempio, dall'ultimo bilancio risula una catastofe, per chi non lo sapesse. la Romania è l'unico paese a mettere online tutte le società, con i bilanci e casomai se hanno fatto qualche mandrakata. Ti ripeto, non voglio scoraggiare nessuno, ma il terreno è l'ultimo dei problemi, infatti comprate i terreni, e poi ??? I costi non sono solo quelli. In bocca al lupo.